Lavis: fanno esplodere lo sportello bancomat e fuggono col denaro, caccia alla banda

I ladri, 2 o forse 3, sono riusciti a fuggire a bordo di un'auto di grossa cilindrata. Sono scattate le ricerche in Trentino e nelle regioni limitrofe, mentre sul posto indaga il nucleo scientifico dei carabinieri

Furto col botto a Lavis dove, nella notte, dei malviventi hanno fatto esplodere la colonnina bancomat della Cassa Rurale in via Rosmini. I carabinieri, intervenuti immediatamente sul posto, non hanno trovato traccia dei malfattori, e stanno ora visionando le immagini delle videocamere di sorveglianza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei fotogrammi, catturati dalle videocamere attorno all'una di notte, si possono intravedere, spiega una nota dell'Arma, 2 o forse 3 persone che, dopo aver fatto saltare lo sportello con dell'esplosivo, fuggono con il denaro da bordo di un'auto di grossa cilindrata. Da questa notte è caccia ai ladri in Trentino e nelle regioni limitrofe, mentre sul luogo del furto sono in corso le analisi del reparto scientifico RON-Inv.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

Torna su
TrentoToday è in caricamento