rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Rovereto

Ruba il borsello al papà di un ragazzo disabile, scatta la denuncia

È accaduto in un supermercato di Rovereto

Una ragazza di 25 anni, pregiudicata, è stata denunciata dalla polizia di Rovereto: la giovane è accusata di aver rubato un borsello al papà di un ragazzo in sedia a rotelle. Poi ha utilizzato le carte bancomat per fare dei prelievi.

È accaduto a Rovereto, all'interno di un supermercato. Secondo la ricostruizione degli agenti, il padre del ragazzo ha appoggiato il proprio borsello sul retro della carrozzina per poi allontanarsi un attimo per prelevare un prodotto dagli scaffali. A quel punto la ragazza, che molto probabilmente li stava seguendo dall'entrata del negozio, si è avvicinata di nascosto e ha rubato il borsello.

Il figlio, accortosi dell'estranea alle sue spalle, ha richiamato l'attenzione del padre che ha subito dato l'allarme: sul posto è immediatamente giunto un equipaggio della Squadra Volante, che ha identificato l'autrice del furto grazie alle testimonianze dei presenti, che avevano notato l'auto utilizzata dalla giovane per scappare.

Dopo aver acquisito anche le immagini delle telecamere cittadine e degli sportalli bancomat presso cui la donna aveva provato ad utilizzare le carte di credito della vittima, i poliziotti hanno identificato l'auto e fernato la donna, ora indagata per furto aggravato e utilizzo indebito di carta di credito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba il borsello al papà di un ragazzo disabile, scatta la denuncia

TrentoToday è in caricamento