menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due giovani derubati degli i-phone a Rovereto, due persone denunciate

Due furti ai danni di un 18enne ed un 20enne roveretani: i carabinieri sono riusciti a dare un volto, in un caso all'autore e, nell'altro, al ricettatore, che sono stati denunciati

Nonostante fosse passato qualche giorno dalla commissione di due furti ai danni di un 18enne ed un 20enne roveretani, i carabinieri della Stazione di Rovereto sono riusciti a dare un volto, in un caso all’autore e nell’altro al ricettatore. Nel primo caso i militari hanno indagato a partire dalla denuncia di furto sporta (il 18enne) per il furto di un I-phone, consumato la mattina del 21 giugno scorso. Il ragazzo si era distratto un attimo, mentre era in giro per Riva, accorgendosi solo dopo che qualcuno gli aveva sottratto il telefono. Una serie di accertamenti hanno permesso di individuare un 23enne straniero, residente a Rovereto, presso la cui abitazione i militari hanno bussato per eseguire la perquisizione che ha dato esito positivo. Il telefono è stato ritrovato ed il possessore deferito per ricettazione. 

Nel secondo caso si tratta di un I-pod, sottratto, strappandoglielo di mano, ad un 20enne roveretano mentre era in giro, la mattina del 22 luglio scorso, nei pressi di piazza Rosmini. Ricevuta la notizia sono scattati i primi accertamenti che, in pochi giorni, hanno portato i militari ad individuare il presunto responsabile. Si tratta di uno straniero, residente in città, appena 18enne. Presso la sua abitazione i carabinieri hanno ritrovato l’I-pod. Il cerchio si è quindi chiuso portando alla segnalazione, presso questa Procura della Repubblica, per furto aggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Lotteria degli scontrini, manca poco alla terza estrazione

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Cucciolo di orso trovato morto sul Monte Bondone

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus, i dati del 6 maggio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento