Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Via Rodolfo Belenzani

Furti, oggi il comitato per l'ordine pubblico

Intanto l'ex sindaco di Trento Lorenzo Dellai e deputato striglia Andreatta: "metta i vigili urbani al servizio dei cittadini, rinunciando alle azioni di vigilanza sulla sosta, sulla circolazione stradale e sulle altre svariate attività dei cittadini per bene"

Non si arresta l'ondata di furti nelle case in alcuni sobborghi della città di Trento, in mattinata si terrà il comitato per l'ordine pubblico. Intanto l'ex sindaco di Trento Lorenzo Dellai, oggi parlamentare di Scelta Civica e candidato alla segreteria Upt in vista del congresso del 23 gennaio, striglia il primo cittadino Alessandro Andreatta. "L'allarme sociale per i furti nelle case in alcuni sobborghi della città di Trento - scrive Dellai - è ormai arrivato a livelli di guardia. Fanno giustamente scalpore gli ultimi fatti di Meano, ma ormai si tratta di uno stillicidio di effrazioni domestiche, senza precedenti nelle nostre comunità".

"Per l'immediato - aggunge Dellai -, sarebbe già un segnale importante se il Sindaco di Trento decidesse di aggiornare le direttive al Corpo di Polizia Municipale - in accordo con il Commissario del Governo e con le altre autorità di Pubblica Sicurezza - per dare maggiore priorità operativa al controllo del territorio dei sobborghi nelle ore serali e notturne, mettendo in secondo piano, in questa fase, le azioni di vigilanza sulla sosta, sulla circolazione stradale e sulle altre svariate attività dei cittadini per bene".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti, oggi il comitato per l'ordine pubblico
TrentoToday è in caricamento