Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Tentano di entrare negli appartamenti per derubarli: denunciati ladri-grinch (minorenni)

L'episodio nel pomeriggio di giovedì 19 dicembre, verso le 16. Sul posto sono intervenuti carabinieri e polizia di stato

Sono entrati nel giardino condominiale con l'obiettivo di rubare negli appartamenti della palazzina. Ma sono stati notati da un residente appena tornato dal lavoro, che ha allertato il 112. L'episodio è accaduto nel pomeriggio di giovedì 19 dicembre, verso le 16, a Rovereto, dove sono intervenuti carabinieri e polizia.

I ragazzi - due diciassettenni croati, senza fissa dimora - si aggiravano con fare circospetto nel complesso condominiale, in zona Borgo Sacco, e quando hanno capito di essere stati scoperti hanno cercato di scappare. Le forze dell'ordine però sono riuscite a intercettarli: erano nascosti nella zona delle campagne adiacenti all’area Tecnofin di via Zeni.

Dopo essere stati portati in commissariato e identificati attraverso fotosegnalamento - non avevano con sé nessun documento -, i ragazzi sono stati denunciati per tentato furto in abitazione. Uno dei due ha inizialmente dichiarato di avere solo tredici anni, ma alla banca dati delle forze di polizia è poi risultato che la scorsa estate era stato sottoposto, su richiesta dell’Autorità Giudiziaria di Rimini per analoghi furti, ad accertamento radiologico per verificare l’età ossea, che risultava di 17 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di entrare negli appartamenti per derubarli: denunciati ladri-grinch (minorenni)

TrentoToday è in caricamento