rotate-mobile
Alto Adige

A distanza di poche ore bruciano i tetti di due case

Doppio intervento complicato per i vigili del fuoco

Doppio intervento nel pomeriggio di ieri, lunedì 15 maggio, per i vigili del fuoco altoatesini per degli incendi sviluppatisi nei sottotetti di due abitazioni. Il più impegnativo si è svolto a Rasun di Sopra, poco dopo le 15.30, con l’intervento di più squadre provenienti dal circondario, complice l’elevata portata del rogo.

Il tetto è stato aperto in più punti e prima di riuscire a domare le fiamme (con le cause dell’innesco sulle quali si sta ancora cercando di fare luce) c’è voluto uno sforzo davvero importante da parte di tutti i vigili del fuoco impiegati, soprattutto per evitare che l’incendio andasse ad intaccare altre parti della casa. Per fortuna, nessuno è rimasto ferito.

L'intervento a Prato allo Stelvio

Un intervento simile, qualche ora prima, intorno a mezzogiorno, si è verificato ad Agumes, località di Prato allo Stelvio, in una casa unifamiliare, dove le fiamme si sono sviluppate nella porzione di tetto in cui sono installati i pannelli solari. In questo senso, la rapidità dell’intervento ha circoscritto i danni ed evitato che le fiamme si propagassero ad altre parti dell’edificio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A distanza di poche ore bruciano i tetti di due case

TrentoToday è in caricamento