menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Funivia del Bondone, dopo Pasqua incontro Provincia-Comune

La partenza è prevista dall'area ex Sit in viale Sanseverino, mentre l'arrivo potrebbe essere Vason. Previste tre stazioni: la cava ex Italcementi (dove si pensa ad un parcheggio da 3mila posti), Sardagna e Vaneze

Dopo Pasqua Provincia e Comune si incontreranno per discutere il progetto generale di Trentino Sviluppo sull'ipotesi di collegamento in funivia da Trento al Bondone. La partenza è prevista dall'area ex Sit in viale Sanseverino, mentre l'arrivo potrebbe essere Vason. Previste preliminarmente tre stazioni intermedie: la cava ex Italcementi (dove si pensa di realizzare un parcheggio da 3mila posti), Sardagna e Vaneze. I tempi previsti per arrivare sul Bondone dal fondo valle sono di 12 o 13 minuti. La spesa sarebbe invece attorno ai 40 milioni di euro.

Che resti un'ipotesi o possa diventare realtà sarà tutto da vedere, ma sia l'assessore ai trasporti della Provincia Pacher che il sindaco di Trento Andreatta hanno sdoganato - a parole - l'opera. "In passato era stata scartata perché troppo onerosa soprattutto se pensata esclusivamente per lo sci - ha dichiarato Andreatta a Chiara Bert del Trentino -. Oggi la prospettiva è cambiata, si è capito che un collegamento di questo tipo avrebbe il significato di un mezzo di trasporto pubblico, un collegamento tra la città turistica e la sua montagna".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Palazzo del Diavolo a Trento: ecco la leggenda

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento