Esce a cercare funghi ma precipita (perde il cellulare) e non rientra: trovato il giorno dopo

L'episodio nei boschi della Val di Ledro. Protagista un 72enne del Pavese

Repertorio

Uscito a cercar funghi, non ha più fatto ritorno e risultava disperso nei boschi. L'episodio è accaduto martedì in Val di Ledro. Solo il giorno dopo l'uomo, un 72enne di Vigevano (Pv) è stato trovato dal soccorso alpino in una zona molto ripida e impervia nei pressi di malga Cap, sopra l'abitato di Tiarno di Sotto, a 1500 metri.

A denunciare il suo mancato rientro erano stati i familiari, che verso le 20 di martedì avevano contattato il 112. Soltanto giovedì verso le 13 l'uomo è stato ritrovato lungo un canale molto ripido con dolori a una gamba, anche se per fortuna era cosciente e in buone condizioni di salute.

In base a una prima ricostruzione sembra che il 72enne sia scivolato nel canale nel tardo pomeriggio, senza più riuscire a ritornare sui propri passi in autonomia e senza riuscire a contattare nessuno poiché nella caduta aveva perso il cellulare.

Le ricerche e il ritrovamento

Le ricerche sono cominciate nella tarda serata di martedì. I vigili del fuoco della Val di Ledro hanno trovato la macchina dell'uomo parcheggiata vicino a malga Cap. Supportati da cane molecolare e droni dei pompieri, gli operatori del soccorso alpino hanno effettuato una ricerca nella notte scandagliando i sentieri e i boschi attorno alla macchina.

Le ricerche sono poi riprese alle prime luci dell'alba di giovedì coinvolgendo, insieme al soccorso alpino, vigili del fuoco, Croce rossa, guardia di finanza e Scuola provinciale cani da ricerca e catastrofe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla base delle celle telefoniche agganciate dal cellulare del disperso, l'area della ricerca è stata circoscritta e verso le 13.30 l'uomo è stato individuato e raggiunto grazie alla traccia seguita da un'unità cinofila. Considerato il terreno molto ripido e impervio, per il recupero è stato fatto intervenire l'elicottero. L'uomo è stato trasferito all'ospedale Santa Chiara di Trento per gli accertamenti medici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento