Cronaca

Muore colpito da un fulmine sulla Marmolada

Recuperati altri due feriti, ma potrebbero essercene altri. Quindici uomini del Soccorso Alpino sul posto. Nulla da fare purtroppo per uno degli escursionisti, morto sul colpo a causa di un fulmine. Il temporale si è abbattuto questa mattina sul gruppo di escursionisti che stavano salendo a Punta Penia

Tragedia sulle Dolomiti al confine tra la provincia di Trento e Belluno. Un temporale ha sorpreso un gruppo di escursionisti su una delle ferrate della Marmolada. Un fulmine ha colpito uno di loro, che è morto sul colpo. Agli uomini del Soccorso Alpino, giunti sul posto con l'elicottero del 118, non è rimasto altro da fare che constatare il decesso.

L'allarme è scattato poco prima delle 11, secondo le prime informazioni ci sarebbero altre due persone ferite. Il gruppo appartiene al Cai del Veneto, e si trovava a circa 3.150 metri di quota quando il temporale si è abbattuto sulla parete di Punta Penia.

Sono una quindicina i soccorritori impegnati sul posto in questo momento: partiti da Canazei hanno creato una base a Pian dei Fiacconi, a 2.633 metri, dove sono stati trasportati i due feriti successivamente trasferiti agli ospedali di Trento e Belluno. AGGIORNAMENTO: ELICOTTERO FERMO PER SCARSA VISIBILITA' clicca qui...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore colpito da un fulmine sulla Marmolada

TrentoToday è in caricamento