menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ventiduenne ubriaco fugge in auto per le vie del centro storico

Grazie alle numerose segnalazioni è stato possibile rintracciare il proprietario del veicolo, il quale ha detto che il mezzo era a disposizione della moglie. Una volta sentita si è scoperto che alla guida vi era il figlio

Ieri mattina a Trento un vigile urbano ha tentato di fermare il conducente di un veicolo dopo che questi aveva fatto delle rimostranze nei confronti di alcuni pedoni che stavano utilizzando un attraversamento pedonale come era loro consentito fare. Il conducente alla guida di una Renault Clio non ha rispettato l’alt dell’agente e successivamente ha tentato di far perdere le sue tracce entrando nel centro storico.

Grazie alle numerose segnalazioni di cittadini ed agenti è stato possibile rintracciare il proprietario del veicolo, il quale ha detto che il mezzo era a disposizione della moglie. Una volta sentita la moglie si è scoperto che alla guida del mezzo vi era il figlio ventiduenne. Una volta convocato in centrale, presso la quale il giovane si è presentato ubriaco, è stato identificato dalla madre. Ora dovrà pagare una sanzione di 117 euro per aver circolato in centro storico senza permesso.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Meteo

    Nevica sul Monte Bondone

  • Cronaca

    Addio alla Rosetta: Levico perde una nonna speciale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento