rotate-mobile
Cronaca

Fuga di gas a Bressanone: evacuata la zona

Interdetta l'area per un raggio di 150 metri a causa del pericolo di un'esplosione

Dei lavori in via Laghetto a Bressanone hanno danneggiato delle tubature interrate causando una fuga di gas con pericolo di esplosione. L'allarme è scattato alle 9.35 di oggi, lunedì 5 settembre.

Per permettere le operazioni di messa in sicurezza, in attesa dell’intervento del personale dell'ente gestore, i vigili del fuoco di Bressanone, insieme a quelli di Millan, hanno interdetto l'area al passaggio pedonale e veicolare.

Sul posto anche le forze dell'ordine che hanno sgomberato l'area per un raggio di 150 metri. 

Il pericolo di un'esplosione sarebbe ora scongiurato, ma l'incidente ha causato pesanti disagi alla circolazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga di gas a Bressanone: evacuata la zona

TrentoToday è in caricamento