Cronaca Centro storico / Via del Brennero

Via Brennero: demolizione all'ex Frizzera

Demolizione in vista per l'edificio, di cui da anni rimane solo lo scheletro. Nel nuovo edificio, commerciale, potrebbe insediarsi un supermercato

Ha i giorni contati l'edificio ex  Frizzera di via Brennero, uno degli "ecomostri" della città  di Trento, da anni ormai ridotto allo scheletro, brutto oltre che pericoloso. Prima della pausa natalizia il Consiglio comunale ha approvato l'operazione urbanistica all'interno del bilancio triennale e nella prima metà di gennaio inizierà la demolizione, che richiederà due settimane di tempo. I lavori sono eseguiti dalla Mak Costruzioni di Lavis, proprietaria dell'edificio. La destinazione d'uso è commerciale, con tutta probabilità si stabilirà nel nuovo edificio una catena di supermercati, in trattativa con la proprietà ci sarebbe Lidl che potrebbe chiudere il punto vendita della vicina rotatoria di via Maccani per trasferirsi su via Brennero. L'area è anche oggetto di una permuta tra Comune e Mak: la cessione di una striscia di terreno comunale a sud dell'edificio in cambio dell'uso pubblico dei circa 80 parcheggi realizzati accanto al futuro edificio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Brennero: demolizione all'ex Frizzera

TrentoToday è in caricamento