Paura per Francesca Dallapè, si trova i ladri in casa mentre è con la figlia piccola, cade e si ferisce

La campionessa è rimasta ferita alla spalla e a un braccio mentre fuggiva con la bambina. Già recuperate le medaglie che erano state rubate

Francesca Dallapè e Tania Cagnotto

La 33enne campionessa di tuffi Francesca Dallapè ha trovato i ladri nella sua abitazione sulla collina di Trento mentre rincasava con la figlioletta. Nel tentativo di allontanarsi la nuotatrice è caduta ferendosi alla spalla e a un braccio, mentre la bambina per fortuna è rimasta incolume.

Ieri sera,rientrando in casa con mia figlia Ludovica, mi sono trovata a vivere un momento di grande terrore. Aprendo la porta, al buio ho trovato due sagome...non riesco nemmeno a descrivere ciò che ho provato in quel momento. una paura devastante, ma avendo mia figlia in braccio,per fortuna lo spavento si è trasformato in forza e ho reagito per proteggerla. Ho urlato tantissimo, a pieni polmoni, per farmi sentire e sperare che loro andassero via. nel frattempo sono scappata il più veloce possibile, ma purtroppo nella corsa disperata sono caduta e per far sì che non si facesse male Ludovica, le ho fatto da scudo e mi sono procurata delle contusioni che ancora non so definire quanto incideranno nella mia carriera! Nel frattempo con i miei urli i ladri sono andati via ed io sono rientrata in casa. Non vi descrivo il disastro,tutto sotto sopra, mi sono sentita violata nella mia intimità, ma la cosa più brutta è stato scoprire cosa avevano portato via... le medaglie più importanti della mia carriera: 8 ori europei,2 argenti mondiali e la medaglia olimpica..tutte quante!!!!Mi sono sentita portare via tutto..la fatica,anni di lavoro duro, i miei ricordi e momenti di gioia ed emozione. Quelle medaglie non hanno alcun valore economico ma hanno un valore affettivo,morale..le custodivo con gelosia in un cofanetto..

Un post condiviso da Francesca Dallapè (@francescadallape) in data:

Notte di paura 

I malviventi hanno sottratto un cofanetto contenente tutte le megaglie della Dellapè (argento alle Olimpiadi di Rio con Tantia Cagnotto) e si sono dati alla fuga scappando da una finestra. La refurtiva - 8 medaglie europee, due mondiali e la medaglia d'argento alle Olimpiadi - è stata abbandonata in un cespuglio non lontano dalla casa e la polizia l'ha subito recuperata. In corso le indagini della squadra mobile di Trento per individuare i responsabili.

La campionessa nel raccontare il drammatico episodio sul suo profilo Instagram ha detto: "Mi sono procurata delle contusioni che ancora non so definire quanto incideranno nella mia carriera!"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento