Paura per Francesca Dallapè, si trova i ladri in casa mentre è con la figlia piccola, cade e si ferisce

La campionessa è rimasta ferita alla spalla e a un braccio mentre fuggiva con la bambina. Già recuperate le medaglie che erano state rubate

Francesca Dallapè e Tania Cagnotto

La 33enne campionessa di tuffi Francesca Dallapè ha trovato i ladri nella sua abitazione sulla collina di Trento mentre rincasava con la figlioletta. Nel tentativo di allontanarsi la nuotatrice è caduta ferendosi alla spalla e a un braccio, mentre la bambina per fortuna è rimasta incolume.

Ieri sera,rientrando in casa con mia figlia Ludovica, mi sono trovata a vivere un momento di grande terrore. Aprendo la porta, al buio ho trovato due sagome...non riesco nemmeno a descrivere ciò che ho provato in quel momento. una paura devastante, ma avendo mia figlia in braccio,per fortuna lo spavento si è trasformato in forza e ho reagito per proteggerla. Ho urlato tantissimo, a pieni polmoni, per farmi sentire e sperare che loro andassero via. nel frattempo sono scappata il più veloce possibile, ma purtroppo nella corsa disperata sono caduta e per far sì che non si facesse male Ludovica, le ho fatto da scudo e mi sono procurata delle contusioni che ancora non so definire quanto incideranno nella mia carriera! Nel frattempo con i miei urli i ladri sono andati via ed io sono rientrata in casa. Non vi descrivo il disastro,tutto sotto sopra, mi sono sentita violata nella mia intimità, ma la cosa più brutta è stato scoprire cosa avevano portato via... le medaglie più importanti della mia carriera: 8 ori europei,2 argenti mondiali e la medaglia olimpica..tutte quante!!!!Mi sono sentita portare via tutto..la fatica,anni di lavoro duro, i miei ricordi e momenti di gioia ed emozione. Quelle medaglie non hanno alcun valore economico ma hanno un valore affettivo,morale..le custodivo con gelosia in un cofanetto..

Un post condiviso da Francesca Dallapè (@francescadallape) in data:

Notte di paura 

I malviventi hanno sottratto un cofanetto contenente tutte le megaglie della Dellapè (argento alle Olimpiadi di Rio con Tantia Cagnotto) e si sono dati alla fuga scappando da una finestra. La refurtiva - 8 medaglie europee, due mondiali e la medaglia d'argento alle Olimpiadi - è stata abbandonata in un cespuglio non lontano dalla casa e la polizia l'ha subito recuperata. In corso le indagini della squadra mobile di Trento per individuare i responsabili.

La campionessa nel raccontare il drammatico episodio sul suo profilo Instagram ha detto: "Mi sono procurata delle contusioni che ancora non so definire quanto incideranno nella mia carriera!"


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Ragazzina in bici investita dall'autobus in via Venezia

Torna su
TrentoToday è in caricamento