Val di Sole: esonda un rio nella notte, strada chiusa e Vigili del Fuoco al lavoro

Notte di lavoro per i Vigili del Fuoco di Mezzana e Commezzadura a causa dello sversamento di un torrente sulla statale 42

Lo sversamento sulla statale 42, foto: VVFF Commezzadura

A causa dei temporali che nella notte si sono abbattuti sul Trentino occidentale si è verificata l'esondazione di un torrente sulla statale 42  del Tonale. Il tratto di strada interessato dall'evento si trova tra gli abitati di Mezzana e Commezzadura, in Val di Sole. 

Nella notte i Vigili del Fuoco dei due paesi sono intervenuti sul posto  con mezzi e fotoelettriche per verificare la situazione e procedere al ripristino della viabilità. La strada è stata chiusa e le auto deviate sulla viabilità locale inclusa, naturalmente in via eccezionale, la pista ciclabile.

Nella mattinata di oggi, lunedì 6 agosto, la strada dovrebbe essere riaperta, attualmente si procede a senso unico alternato. Sul posto anche i geologi della Provincia per stimare i danni e valutare il da farsi. Le foto, postate su facebook dai Vigili del Fuoco di Commezzadura danno un'idea della portata dello sversamento. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

Torna su
TrentoToday è in caricamento