Migliaia di metri cubi di fango, roccia e alberi franano in valle: intervengono protezione civile e vigili del fuoco

È il risultato di un forte temporale che si è abbattuto tra le 19 e le 19:30 a Pejo

Un'enorme quantità di fango, alberi e roccia trasportati in un lungo striscione di detriti. È successo giovedì a causa di un forte temporale in Val Taviela, dove sono intervenuti protezione civile e vigili del fuoco. Per fortuna nessuna persona risulta coinvolta.

Il temporale e la frana

A scatenare il 'debris flow' un temporale che si è abbattuto tra le 19 e le 19:30 nella località della zona di Pejo dove si trovano poche decine di turisti, per fortuna non coinvolti dalla colata. A dare notizia dell'accaduto è il dipartimento alla protezione civile della provincia che sta presidiando la zona ed ha effettuato un sopralluogo aereo con tecnici del servizio geologico e del servizio bacini montani. Sul posto anche alcuni corpi di vigili del fuoco volontari.

Il forte temporale ha trascinato a valle una grande quantità di materiale che ha ostruito una briglia filtrante costruita negli anni scorsi per la protezione dell’alveo. Superata la capacità di contenimento della colata, i detriti sono fuoriusciti creando un piccolo conoide. Stando agli accertamenti della protezione civile, non risultano fortunatamente persone coinvolte dal fenomeno che si è verificato con inaspettata e repentina violenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La perturbazione è durata qualche decina di minuti per poi esaurirsi, ma domenica sono annunciati nuovi temporali, di qui la decisione di far scavare, già da venerdì, alle squadre dei bacini montani un po’ di materiale e creare un invaso capace di reggere eventuali nuove scariche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • M49 e JJ4: online la mappa per sapere dove sono

  • Lavoratori dalla Romania, la Giunta scrive a Roma: ipotesi "quarantena attiva"

  • Dopo il caldo arrivano i temporali (anche forti): le previsioni per il weekend

  • 'Carne coltivata', è trentina l'unica azienda a occuparsene in Italia

  • Via Belenzani "bombardata": ecco le foto (ed il motivo)

  • Covid: tre dipendenti contagiati, albergo in "quarantena"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento