menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frana a Ravazzone, un masso distrugge la casetta dei bimbi al parco

Una lastra di roccia si è staccata ieri sera dal monte Camanghen facendo rotolare un grosso masso nel parco giochi, dal quale i bambini si era fortunatamente appena allontanati. Un traliccio dell'alta tensione è stato abbattuto causando un momentaneo black out nelle zone di Rovazzone e Loppio

Poteva trasformarsi in una tragedia il distaccamento franoso che ieri sera attorno alle 19  si è rovesciato nelle campagne di Ravazzone, frazione di Mori. Una lastra di roccia di circa 50 metri si è staccata dal monte Camanghen rotolando nelle campagne sottostanti. Un enorme masso è riuscito ad arrivare fino al parco giochi, distruggendo la casetta dentro la quale fino a pochi minuti prima avevano giocato alcuni bambini. Non ci sono feriti ma tanta paura per gli abitanti della zona.  Danneggiati alcuni terrazzamenti, divelte alcune recinzioni, mentre un traliccio dell'alta tensione è stato abbattuto causando un momentaneo black out nelle zone di Rovazzone e Loppio. Stamattina è in programma la bonifica della zona, effettuata da una squadra della Protezione Civile specializzata in disgaggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Cosa cambia dal 26 aprile

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Viadotto dei Crozi, nuova viabilità di cantiere dal primo maggio

  • Attualità

    Coronavirus, le regole del week end

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento