Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Calavino / località Sarche

Escursionista colpita da una scarica di sassi, il sindaco chiude la ferrata "Rino Pisetta"

La chiamata con la richiesta di intervento al Nue è arrivata intorno alle 12

Chiusa per motivi di sicurezza la ferrata "Rino Pisetta", nel Comune di Madruzzo, venerdì 17 settembre. La chiusura è stata disposta dall'ordinanza firmata dal sindaco Michele Bortoli a seguito di una frana che ha colpito una giovane escursionista.  

Poco prima delle 12 di venerdì 17 settembre la Centrale Unica Emergenze è stata allertata per un'escursionista ceca del 1997 con un possibile trauma ad un arto superiore, causato da una scarica di sassi mentre si trovava a circa metà percorso della ferrata Pisetta (Piccolo Dain, Valle del Sarca).

La donna è stata soccorsa dall'elicottero sanitario del Corpo Permanente di Trento che ha verricellato sul posto il Tecnico di Elisoccorso del Soccorso Alpino con l'equipe medica. Dopo essere stata stabilizzata, è stata elitrasportata all'ospedale Santa Chiara di Trento. Non è stato necessario l'intervento degli operatori della Stazione Trento - monte Bondone, pronti in piazzola alle Sarche per dare eventuale supporto.

Il testo dell'ordinanza

In esecuzione dell'ordinanza sindacale contingibile ed urgente n. 242 dd. 17.09.2021 , la ferrata "Rino Pisetta" nella fraz. di Sarche è chiusa dalla data odierna fino a revoca del predetto atto per motivi di sicurezza. 

Chiusura ferrata Sarche

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista colpita da una scarica di sassi, il sindaco chiude la ferrata "Rino Pisetta"

TrentoToday è in caricamento