Con il temporale ancora smottamenti a Belvedere: fango e sassi in piazza

Per la seconda volta in un mese l'acqua ha trascinato fino al paese terra e sassi, i Vigili del Fuoco hanno ripulito in poche ore

Ancora uno smottamento nelle campagne sopra Belvdere, frazione del paese di Ravina, sulla collina ovest di Trento. Con il temporale di mercoledì 31 luglio fango e pietre ono tornati ad invadere la piazza del paese. Nulla di che, solamente tanto lavoro per i Vigili del Fuoco di Ravina, Romagnano e Mattarello che in poche ore, passato il temporale, hanno ripulito tutto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La situazione, comunque, resta altamente sorvegliata. Già la scorsa volta, quando i Vigili del Fuoco diramarono addirittura un invito alla popolazione a trasferirsi ai piani più alti delle case, la presidente della Circoscrizione Camilla Giuliani aveva riferito che in quella zona, privata, erano stati richiesti dei lavori d'urgenza per porre fine ai continui smottamenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento