Cronaca San Giuseppe / Piazza Vittoria

Foto da una minorenne in cambio di ricariche: arrestato, sul pc migliaia di video

L'uomo avrebbe anche pagato delle persone per intimidire al telefono l'ex marito della convivente ma l'accusa più grave è quella di pedofilia. In cambio di ricariche telefoniche era riuscito ad ottenere foto intime di una minorenne: la madre lo ha denunciato ed i carabinieri hanno scoperto sul suo pc un archivio enorme

Avrebbe chiesto, ed ottenuto, fotografie intime di una minorenne in cambio di ricariche telefoniche il quarantenne arrestato dai Carabinieri di Trento, accusato di reati gravissimi tra cui anche quelli di calunnia e stalking. Ad aprire il coperchio sulla torbia vicenda è stata la madre della ragazzina, che lo ha denunciato.

I carabinieri hanno dato quindi corso alle indagini, in collaborazione con la polizia postale, arrivando a scoprire oltre 3000 file a carattere pedopornografico sul computer dell'uomo, di origine indiana, da molti anni residente in Trentino. Una situazione complessa quella dell'arrestato: i militari hanno anche scoperto che l'uomo avrebbe pagato delle persone per fare una serie di telefonate minacciose all'ex marito della sua attuale convivente, da qui la denuncia per stalking. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foto da una minorenne in cambio di ricariche: arrestato, sul pc migliaia di video

TrentoToday è in caricamento