La Cooperazione apre un fondo per le donne vittime di violenza

Sarà possibile donare dagli sportelli bancomat di 43 Casse Rurali, l'obiettivo è raccogliere 40mila euro entro l'8 marzo. Il fondo verrà usato per interventi in situazioni specifiche segnalate da enti e associazioni che operano nel campo

La Cooperazione trentina ha aperto un fondo per le donne vittime di violenze. Si tratta dell'unico esempio in Italia di un fondo privato dedicato a situazioni di violenza e sopprusi sulle donne. Il fondo è aperto a donazioni di privati che potranno essere effettuate dagli sportelli bancomat del coredito cooperativo trentino. Non c'è una destinazione specifica per il ricavato, che potrà essere usato per intervenire in situazioni specifiche, per esempio andando a coprire la caparra per l'affitto di un alloggio a donne vittime di violenza, oppure coprire le spese di prima necessità, anche per i figli. Queste alcune delle idee per la destinazione del fondo, aperto nei giorni scorsi. L'obiettivo è il raggiungere i 40 mila euro entro l'8 marzo 2014. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso si avvicina all'escursionista e lo segue: l'incontro è avvenuto in Val di Non

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Cade nel fiume: ripescato vivo un chilometro e mezzo a valle, è grave

Torna su
TrentoToday è in caricamento