L'incarico / Folgaria

Il maresciallo Massimiliano Giuliotti è il nuovo comandante della stazione di Folgaria

Cambio al vertice nell’arma dopo oltre due decenni

La stazione dei carabinieri di Folgaria ha un nuovo comandante. Il maresciallo capo Massimiliano Giuliotti ha assunto ufficialmente il comando, subentrando al maresciallo Daniele Fait che aveva guidato temporaneamente la stazione negli ultimi sei mesi.

Il percorso del nuovo comandante

Arruolato nell'arma dei carabinieri nel 1995, Giuliotti ha alle spalle un lungo e diversificato percorso di servizio. Prima le esperienze tra Friuli Venezia Giulia, Veneto e Trentino-Alto Adige, poi la carriera a livello nazionale e internazionale, con una significativa parentesi al Centro di eccellenza per le unità di polizia di stabilizzazione di Vicenza. Promosso maresciallo nel 2008, ha proseguito la sua carriera a Grezzana e successivamente a Parona Valpolicella, dove ha ricoperto per undici anni il ruolo di vice comandante, guadagnando la stima e il rispetto della comunità e delle autorità locali.

Successione al comando

Il maresciallo Giuliotti subentra in un momento di continuità e consolidamento della stazione di Folgaria, raccogliendo l’eredità di lunga data del luogotenente carica speciale Piergiorgio Casciotti, che ha servito la comunità per oltre due decenni, e il comando provvisorio del maresciallo Daniele Fait, che continuerà a operare come vice comandante.

Accoglienza e prime attività

Nei primi giorni del suo incarico, il maresciallo Giuliotti ha già avviato i tradizionali incontri istituzionali, primo tra tutti quello con il sindaco di Folgaria, Michael Rech, ricevendo un caloroso benvenuto e dimostrando la volontà di instaurare una stretta collaborazione con le autorità locali per garantire la sicurezza e il benessere della comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maresciallo Massimiliano Giuliotti è il nuovo comandante della stazione di Folgaria
TrentoToday è in caricamento