menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Diversi piccoli focolai tra i boschi trentini, vigili del fuoco in azione da diverse ore

Pare che queste situazioni, talvolta, possano verificarsi per la disattenzione delle persone

Sono diversi i focolai alimentati dal forte vento nelle zone boschive del Trentino, martedì 6 aprile e per i quali sono stati richiesti gli interventi dei pompieri. Numerose anche le squadre dei vigili del fuoco impegnate nelle operazioni di spegnimento già concluse o ancora in essere. 

Tra le zone colpite, solo martedì 6 aprile, ci sono Fai della Paganella, dove i vigli del fuoco sono dovuti intervenire con l'elicottero; la Val dei Mocheni con un intervento a Frassilongo solo con mezzi a terra. In mattinata è stato necessario intervenire anche nella zona tra Pergine e Caldonazzo. 

Le cause che hanno portato all'accensione di questi focolai sono al vaglio delle forze attualmente impegnate nello spegnimento, pare che queste situazioni, talvolta, possano verificarsi per la disattenzione delle persone, come può essere un mozzicone di sigaretta non completamente spento e lasciato vicino a queste zone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Governo al lavoro per il pass: come averlo

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Sanità, gli ospedali di Borgo e Tione liberi dal Covid

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi e +85 nuovi contagi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento