rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Dopo gli SMS ai supplenti arriva la firma digitale

Il contratto pergli insegnanti a tempo determinato viene firmato su tavoletta grafometrica. L'applicazione è stata sviluppata da Informatica Trentina e permette la creazione istantanea di un documento in formato digitale valido a tutti gli effetti. Al docente rimane comunque una copia cartacea

Dopo gli SMS per chiamare i supplenti la Provincia lancia la firma digitale per i docenti a tempo determinato. La novità consiste nella firma del contratto tramite una tavoletta grafometrica che produce un documento, valido a tutti gli effetti, già in formato digitale e disponibile istantaneamente per essere protocollato, passato alla scuola interessata e per qualsiasi altra procedura.

L'applicazione che permette la firma in digitale è stata sviluppata da Informatica Trentina ed i contratti stipulati in questa modalità sono già 678. Il documento sostituisce le tre copie cartacee precedentemente utilizzate, tutte da firmare e controfirmare, ma una copia viene comunque stampata su carta e consegnata al docente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo gli SMS ai supplenti arriva la firma digitale

TrentoToday è in caricamento