menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine dell'operazione di ieri

Un'immagine dell'operazione di ieri

Pullman diretto in Germania controllato a Trento: a bordo un corriere della droga

Un uomo di 48 anni è risultato essere proprietario della valigia all'interno della quale era nascosto mezzo chilo di hashish, arrestato dalla Guardia di Finanza

Non solo treni, la droga verso il Trentino viaggia anche in pullman. Le unità cinofile antidroga della Guardia di Finanza di Trento, nell’ambito dei controlli di prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, hanno sequestrato ieri, mercoleì 26 settembre, mezzo chilo di hashish in panetti e arrestato un corriere, originario di Salerno.

Le Fiamme Gialle hanno svolto una serie di controlli ad alcune delle principali linee di trasporto su gomma, concentrandosi nella zona della stazione delle autocorriere di Trento, in èarticolare a bordo di un pullman di una nota società internazionale di trasporto, che stava effettuando la prevista sosta a Trento nella tratta Milano – Norimberga.

I cani antidroga hanno individuato un trolley nel vano bagagli. Nessuno dei viaggiatori ha dichiarato di esserne proprietario. I finanzieri hanno quindi aperto la valigia per ispezionarla: all'interno cinque panetti di hashish. Un peso complessivo di mezzo chilo, tutti confezionati accuratamente conn del cellophane.

Gli effetti personali contenuti nel bagagliohanno permesso di identificare il proprietario, un signore di mezza età il quale aveva, tra l'altro, anche una piccola dose di hashish nela tasca dei pantaloni. 

Italiano, 48 anni, residente in provincia di Salerno, disoccupato, con precedenti per droga. L'uomo ha dichiarato che la destinazione finale sarebbe stata Bolzano. E' stato condotto in carcere a Spini, quindi processato per direttissima e condannato ai domiciliari nel paese d'origine. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento