Lasciarono i figli davanti al supermercato, assolti i due genitori

Sono stati assolti per la tenuità del fatto due genitori del basso Trentino accusati di abbandono di minore. La vicenda risale al 2016. Mamma e papà per fare più in fretta avevano lasciato in auto da soli i due figli di 2 e 8 anni davanti ad un supermercato

Il tribunale di Rovereto

Sono stati assolti per la tenuità del fatto due genitori del basso Trentino accusati di abbandono di minore. La vicenda risale al 2016. Mamma e papà per fare più in fretta avevano lasciato in auto da soli i due figli di 2 e 8 anni davanti ad un supermercato. Ad accorgersi, una pattuglia delle forze dell’ordine, di qui la denuncia. Il processo si è celebrato ieri con rito abbreviato. Secondo l’accusa i due sarebbero tornati all’auto una ventina di minuti dopo, la giudice li ha assolti come detto per la tenuità del fatto.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento