menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguito e punto dalle vespe: turista tedesco in shock anafilattico

E' stato soccorso dall'elicottero e curato al S. Chiara il malcapitato escursionista tedesco, incappato ieri in uno sciame di vespe

E' stato soccorso dall'elicottero del 118 e curato all'ospedale S. Chiara di Trento il turista tedesco che ieri, domenica 19 agosto, è stato protagonista di una brutta disavventura nei boschi della Val di Fiemme. Stava percorrendo il sentiero della Madonnina quando è incappato in un nido di vespe, che lo hanno inseguito pungendolo ripetutamente. Un pericolo da non sottovalutare poichè il veleno può causare uno shock anafilattico, se iniettato in grandi quantità. E così è stato: l'uomo, in stato di incoscienza, è stato soccorso ed issato  a bordo dell'elicottero sanitario, destinazione SA. Chiara, in codice rosso. Dopo le cure del caso è tornato in condizioni stabili, fuori pericolo. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento