Tentato omicidio a Fiavè: coltelli nell'auto di Dalponte

I carabinieri nell'ambito delle indagini sull'accoltellamento di Onorato Dalponte hanno rinvenuto armi da taglio e cacciaviti nell'auto del figlio che sarà interrogato oggi

Sarà sentito questa mattina dal gip Francesco Forlenza per l'interrogatorio di convalida dell'arresto Omar Dalponte, il trentacinquenne di Trento che sabato mattina ha accoltellato il padre nella casa di famiglia a Fiavè. L'uomo ora è fuori pericolo, salvato dall'intervento della madre e dalla chiamata al 118 da parte dei vicini. Il volo in elisoccorso all'ospedale di Trento è stato fondamentale. 

Il figlio, seguito dal Centro di Salute Mentale di Trento, dovrà invece rispondere della pesante accusa di tentato omicidio. Intanto dalle indagini spunta un nuovo particolare: nella sua auto sono stati trovati due coltelli e alcuni cacciaviti. Un altro particolare del quale dovrà dare sppiegazioni nell'interrogatorio odierno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Cane investito da una moto, il padrone vede la scena e sviene

Torna su
TrentoToday è in caricamento