Riva, fermati in auto fingono di avere la tosse: denunciati

A smascherarli gli agenti della polizia di Stato

Nonostante il decreto per il contenimento del coronavirus, sono usciti in auto. Poi quando la polizia li ha fermati uno dei due ha finto di avere una forte tosse, dicendo che erano appena stati dalla guardia medica. È accaduto a Riva del Garda dove la polizia di stato ha denunciato i due protagonisti dell'episodio, un residente di Arco e uno straniero. 

I due stavano viaggiando in direzione Arco quanto sono stati fermati da una volante. Gli agenti, dopo aver chiesto spiegazioni sul motivo del loro spostamento e aver ascoltato la loro risposta, hanno capito che la malattia era simulata e attraverso la polizia locale hanno accertano che i due non erano mai stati dal dottore.

Al termine del controllo entrambi oltre a essere denunciati sono stati segnalati per aver fornito false indicazione sul loro stato personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

Torna su
TrentoToday è in caricamento