Denunciato l'appassionato di esplosivi

Aveva in casa polvere da sparo e munizioni, non solo "storiche". Rischia da 6 mesi a 8 anni il pensionato di Povo appassionato di armi che ieri sera è rimasto ferito nell'esplosione di uno dei pezzi della sua collezione. E' ricoverato all'Ospedale S. Chiara, verrà operato nei prossimi giorni alla mano, gravemente compromessa

Archivio

E' ricoverato all'Ospedale S. Chiara di Trento l'uomo che ieri è rimasto gravemente ferito dall'esplosione di uno degli ordigni della sua collezione. Sembra infatti che il pensionato di Povo sia un appassionato di armi storiche ed esplosivi in genere. Una passione molto pericolosa, visto l'incidente di ieri che gli ha causato la perdita di tre dita della mano destra e compromesso il fegato a causa di alcune schegge. Ma rischia anche sotto il profilo giudiziario: teneva in casa polvere da sparo, esplosivi e munizioni, non solo storiche, ed è stato denunciato per detenzione abusiva di armi, reato che prevede una pena da 6 mesi a 8 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Barche e canoe non reclamate sul lago: il Comune di Levico mette tutto all'asta

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Fuga da Trento: questa volta la escape room è grande come tutto il centro

  • Coronavirus in Trentino: nuovo picco di contagi, 79 classi in quarantena e due pazienti in rianimazione

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento