Padre e figlio colpiti da un cacciatore, che poi è fuggito

Incredibile incidente nei boschi sopra Ala, la notizia è riportata sul quotidiano Trentino in edicola oggi

Ha dell'incredibile quanto successo nei boschi di Ala: un uomo del posto ed il figlio 16enne sono stati feriti da un colpo sparato da un cacciatore, che poi è fuggito.

Secondo quanto hanno raccontato al quotidiano Trentino i due si trovavano a caccia nei boschi sopra la frazione di Santa Margherita: pochi secondi, uno sparo, ed i due sono caduti a terra doloranti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A colpire padre e figlio sarebbe stato un solo colpo, composto però da una "rosa" di pallini di piombo. Un colpo, ed un'rama, utilizzati dunque per la caccia ai volatili. Chi ha sparato, però, anzichè palesarsi ha pensato bene di darsi alla fuga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Barche e canoe non reclamate sul lago: il Comune di Levico mette tutto all'asta

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Coronavirus in Trentino: nuovo picco di contagi, 79 classi in quarantena e due pazienti in rianimazione

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

  • Giro d'Italia a Trento: ecco quando e dove, attenzione alle strade chiuse

  • Fuga da Trento: questa volta la escape room è grande come tutto il centro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento