rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Il dramma

Muore a 57 anni durante un'escursione e il cane lo veglia

La vittima è Federico Dossena, manager milanese

Muore colto da un malore in montagna e il cane veglia sul suo corpo. È la drammatica vicenda accaduta ieri, giovedì 24 agosto, in val Rendena. 

La vittima è Federico Dossena, manager 57enne di Milano ma residente da anni in provincia di Brescia. L’uomo, direttore generale della società Ecopneus ma con precedenti esperienze lavorative anche per Mondadori, stava salendo sul Carè Alto, montagna nel gruppo dell’Adamello, lungo il sentiero 213 che parte da Pelugo. Stava passeggiando solo insieme alla cagnolina Kelly, quando è stato colto da un improvviso malore: altri escursionisti lo hanno notato immobile lungo il sentiero e hanno chiamato il 112 verso le 10:30, ma l’animale, ringhiando e facendo da scudo al corpo dell’uomo, non ha lasciato avvicinarsi nessuno al suo padrone. È giunto quindi sul posto anche un veterinario di Tione, che ha sedato la cagnolina: per Dossena, tuttavia, non c’era più nulla da fare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a 57 anni durante un'escursione e il cane lo veglia

TrentoToday è in caricamento