menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Costi non veritieri" per le ricaricabili, segnalazione a Federcosumatori

Alcuni utenti Wind e Vodafone si sono rivolti alla Federconsumatori segnalando che le compagnie telefoniche avrebbero addebitato l'intero costo degli sms (fra 0,12 e 0,19 centesimi l'uno) contravvenendo così al contratto

Alcuni utenti Wind e Vodafone si sono rivolti alla Federconsumatori del Trentino lamentando che i costi delle ricaricabili mensili da 10 euro per i telefono cellulari non sono veritieri. Gli utenti hanno infatti segnalato che le compagnie telefoniche avrebbero addebitato l'intero costo degli sms (fra 0,12 e 0,19 centesimi l'uno) contravvenendo cosi' al contratto. Si e' appurato che il costo non e' relativo all'sms inviato - afferma Federconsumatori del Trentino - ma e' quello addebitato per il rapporto di consegna. ''Come Federconsumatori del Trentino abbiamo peraltro segnalato il problema a Federconsumatori nazionale per verificare se la mancata informazione all'utenza di questo costo non possa configurare pubblicita' ingannevole e sia conseguentemente  da segnalare all'Agenzia per la concorrenza''. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento