menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consulenze, nuova condanna per l'ex dirigente sanitario Favaretti

L'incarico contestato riguarda lo sviluppo dell'attività di facilitazione della comunicazione dell'Azienda nelle relazioni interne ed esterne, ma per i giudici questa consulenza esterna non era giustificata

Nuova condanna per Carlo Favaretti, ex direttore dell'Azienda sanitaria provinciale, per una consulenza esterna non giustificata. Favaretti era finito nei guai giudiziari nei mesi scorsi a causa di un'altra consulenza esterna; la Corte dei conti in quel caso lo aveva condannato a pagare 211 mila euro come risarcimento all'ente. Ora arriva questa nuova accusa: l'incarico contestato riguarda lo sviluppo dell'attività di facilitazione della comunicazione dell'Azienda nelle relazioni interne ed esterne, ed era stata affidata a Fernando Cioffi, professionista ex dipendente dell'Azienda. Ma per i giudici anche questa consulenza esterna non è giustificata. Ora Favaretti dovrà risarcire con 36 mila euro l'ente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Due nuovi vaccini anti-Covid in arrivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento