Sardagna: sarà ampliato il negozio multiservizi

In una comunità di mille persone, relativamente isolata dalla città, che può contare su un solo bar (che in realtà è un ristorante) è comprensibile che anche un piccolo negozio di alimentari possa diventare un punto di ritrovo: stiamo parlando del punto vendita Sait di Sardagna, situato in via Alto Sasso, di fronte alla Cassa Rurale. Il fatto che il piccolo supermercato sia un luogo così importante nella vita del paese ha permesso al Comune di ascrivere i lavori di ampliamento, previsti per la prossima primavera, come opera di interesse pubblico.

Unico esercizio commerciale presente nel sobborgo, il negozio, costruito nel 1958 dal Sait, è stato acquistato dal Comune di Trento nel 2007 e successivamente concesso a titolo gratuito alla Famiglia Cooperativa di Povo, che lo gestisce dal 5 luglio 2008. Un edificio pubblico quindi, così come l'attigua scuola elementare, altro dettaglio che ha permesso l'ampliamento dei volumi fino al confine con l'edificio scolastico: agli attuali 98 metri quadri andrà quindi ad aggiungersi il volume ora costituito da una tettoia metallica. L'importo complessivo, a carico del Comune, ammonta a 400mila euro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Volotea: due nuove destinazioni dall'Aeroporto Catullo

  • Torna l'obbligo di pneumatici invernali

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Cosa fare nel weekend: tutti gli eventi

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

  • Infortunio sul lavoro a Grigno, precipita per cinque metri e si schianta al suolo: grave

Torna su
TrentoToday è in caricamento