menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade mentre libera la strada dagli alberi, muore cinque giorni dopo al S. Chiara

Non ce l'ha fatta Fabio Biasi, 59enne di Levico, caduto cinque giorni fa da un muretto mentre era all'opera per liberare la strada forestale dalle piante abbattute

Stava liberando la strada forestale dalle piante, abbattute dal vento, quando è scivolato da un muretto battendo la testa. A cinque giorni dall'incidente non ce l'ha fatta. Fabio Biasi, 59enne di Levico, si era messo a disposizione per dare una mano, dopo il maltempo di fine ottobre.

Il terribile incidente risale a venerdì 9 novembre. Biasi stava lavorando per rimuovere gli alberi caduti dalla strada che porta in località Valletta. E' scivolato ed ha perso l'equilibrio, cadendo rovinosamente a terra. Subito soccorso, è stato trasportato in condizioni disperate all'ospedale S. Chiara, dove è spirato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento