rotate-mobile
Cronaca San Giuseppe / Via Piave

Un centro artistico e culturale all'ex mensa Santa Chiara

Con lo sblocco dei fondi ai comuni, Trento recupera 4 milioni. Un milione e mezzo verrà utilizzato per il restauro dell'ex mensa Santa Chiara, da anni in abbandono: diventerà un polo artistico e culturale giovanile

Diventerà un centro culturale artistico giovanile l'ex mensa Santa Chiara, da anni lasciata in stato di totale abbandono e spesso utilizzata come rifugio di fortuna e dormitorio. Grazie ai fondi che la provincia ha sbloccato per i comuni, Palazzo Thun può contare su una variazione di bilancio aumentata da 5,5 a 9,4 milioni di euro. Un milione e mezzo servirà a finanziare la ristrutturazione della palazzina, che verrà adibita a Polo culturale delle arti. I lavori partiranno nel 2017.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un centro artistico e culturale all'ex mensa Santa Chiara

TrentoToday è in caricamento