menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ex Alpe: dopo la procedura d'urgenza è scattata la demolizione

A due settimane di distanza dall'adozione della procedura d'urgenza allo stabilimento roveretano sono entrate in azione le ruspe. Una celerità che farà discutere in Comune a Trento, dove l'ex Sloi è stata teatro di una tragica morte la notte scorsa

Detto, fatto: la procedura d'urgenza per la demolizione dello stabilimento ex Alpe è dientata effettiv in pochi giorni e già ieri sono entrate in azione le ruspe che stanno demolendo lo stabile, diventato negli ultimi anni anche ricovero di fortuna per tanti senza tetto della città. Dopo la tragica morte avvenuta ieri a Trento, in un altro stabilimento abbandonato,l'ex Sloi di via Maccani, ancora in piedi l'urgenza del provvedimento roveretano farà sicuramente discutere palazzo Thun. L'operazione ha naturalmente anche un costo: 420.000 euro, ed ancora non si sa nulla sul futuro dell'area. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento