Evasione fiscale, l'Agenzia delle Entrate recupera 82 milioni

Nei primo otto mesi del 2014 i controlli dell'Agenzia delle Entrate hanno portato a riscossioni per 82 milioni di euro evasi. Una cifra record, se confrontata con i dati del resto del paese con un incremento del 37% rispetto al 2013

Un colpo duro all'evasione fiscale, da gennaio ad agosto 2014, l'Agenzia delle Entrate ha riscosso ben  82 milioni di euro evasi. L’incremento è del 37%, vero e proprio record su scala nazionale. A pesare in questo primo bilancio sono i 44 milioni di imposte non pagate relative al crac del residence Bagaglino a Madonna di Campiglio. I risultati più consistenti sono stati ottenuti comunque sui grandi evasori.A livello nazionale l’Agenzia delle Entrate ha riscosso in otto mesi 5,4 miliardi di euro di imposte non pagate, il 60% circa dell’obiettivo che si è data quest’anno, 9 miliardi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Torna l'obbligo di pneumatici invernali

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

  • Cosa fare nel weekend: tutti gli eventi

Torna su
TrentoToday è in caricamento