Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Via di Parèda, 57

Individuato il corpo di Etienne Bernard, travolto da una valanga sul Sass Pordoi

Guida alpina e maestro di sci, il 27enne di Campitello di Fassa conosceva molto bene il Sass Pordoi, ma è stato tradito da una valanga nel canale Torre Roma

Tragedia sul Sass Pordoi: è stato individuato nella notte il corpo senza vita di Etienne Bernard, lo scialpinista di 27 anni che era stato dichiarato disperso nella giornata di mercoledì 13 gennaio, dopo l'allarme lanciato dalla fidanzata che non lo aveva visto rientrare a casa. Bernard era guida alpina e maestro di sci, e conosceva quella montagna come le sue tasche. Era partito al mattino per un'uscita in solitaria dicendo che si sarebbe diretto verso forcella Pordoi per affrontare il canale Torre Roma. La sua auto è stata ritrovata al parcheggio del passo Pordoi.

Recuperata la salma di Etienne Bernard

Nella serata di mercoledì 13 gennaio il Soccorso Alpino ha sorvolato la zona in elicottero, ma le ricerche si sono rivelate da subito difficoltose per il buio e, soprattutto, per la presenza di un forte vento in quota che raggiungeva i 90 km orari. Vista l'impossibilità di utilizzare anche i droni messi a disposizione dai Vigili del Fuoco, le ricerche si sono temporaneamente fermate. 

Trovati gli oggetti personali

Poco prima delle 21, però, grazie al segnale del telefono cellulare dello scialpinista, è stato individuato un punto nella zona del canale Torre Roma. Una squadra di otto operatori della Stazione Alta Fassa è quindi salita con gli sci d'alpinismo da passo Pordoi fino al punto rilevato in circa un'ora e mezza, supportata dalle fotoelettriche dei Vigili del Fuoco. Giunti sul posto, gli uomini del Soccorso Alpino hanno trovato le tracce di una valanga e alcuni oggetti appartenenti al ragazzo.

Le operazioni di recupero della salma sarebbero dovute ricominciare nella mattinata di giovedì 14 gennaio ma, ancora una volta, le avverse condizioni meteorologiche non permettono il sorvolo in elicottero ed hanno quindi fatto desistere, per ora, i soccorritori. Nel frattempo la notizia della scomparsa del 27enne fassano si è diffusa sui social network lasciando un grande vuoto tra i coetanei della valle e nella comunità alpinistica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Individuato il corpo di Etienne Bernard, travolto da una valanga sul Sass Pordoi

TrentoToday è in caricamento