menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In regione le denunce per estorsione aumentate del 188% in 5 anni

La regione con il più alto numero di denunce è la Lombardia, che nel 2015 ne ha registrate 1.336. Al secondo posto la Campania con 1.277 e al terzo il Lazio con 916

Negli ultimi 5 anni (2010-2015) le denunce per estorsione sono aumentate del 64,2%: in valori assoluti sono passate da 5.992 a 9.839. A indicarlo - precisa l'agenzia Ansa - la Cgia di Mestre, secondo la quale gli incrementi percentuali più importanti hanno interessato le regioni del Nordest: nel Trentino Alto Adige del +188% (in valore assoluti +94), in Emilia Romagna del +172,8% (+ 501 in termini assoluti) e in Friuli Venezia Giulia del +125,4% (+79 denunce).

L'ultima regione del nord est, il Veneto, ha registrato un incremento del 79,5% pari ad un aumento in termini assoluti di 217 denunce. La regione con il più alto numero di denunce è la Lombardia, che nel 2015 ne ha registrate 1.336. Al secondo posto la Campania con 1.277 e al terzo il Lazio con 916. Pur essendo molto contenuto (nel 2015 le segnalazioni sono state solo 375), non va nemmeno sottovalutato il fenomeno dell'usura. Con le sole denunce effettuate, dice la Cgia, non è possibile dimensionare il fenomeno dell'usura. Le segnalazioni, purtroppo, sono molto esigue.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento