rotate-mobile
L'intervento

Torna in Italia dopo l'espulsione e viene arrestato

Era stato accompagnato alla frontiera a marzo

Fermato dai carabinieri dopo essere stato espulso. Si trova nei guai un ragazzo 23enne tunisino fermato a Trento.

Tutto ha avuto inizio la sera di giovedì 31 agosto, quando i carabinieri hanno fermato il ragazzo in viale Verona, a sud del capoluogo trentino: non essendo in regola con i documenti, lo hanno portato in caserma, dove hanno scoperto che a marzo era stato espulso dal territorio nazionale per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti e accompagnato alla frontiera. 

Il 23enne è stato dunque arrestato dai militari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna in Italia dopo l'espulsione e viene arrestato

TrentoToday è in caricamento