menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verdi: esposto in Procura per salvare l'orsa

I Verdi hanno depositatoun esposto presso la procura di trento chiedendo che venga aperta un'indagine sul "caso Daniza", l'orsa "ricercata" dalla Provincia, e ora anche dal Ministero che in una lettera parla di "buone possibilità" di sopravvivenza per i due cuccioli

Sul caso dell'orsa "ricercata" dalla Provincia, e ora anche dal Ministero, il partito nazionale dei Verdi ha depositato un esposto alla Procura di trento chiedendo l'apertura di un'indagine. Dopo le diffide di Lega anti-vivisezione e Partito animalista europeo anche i Verdi chiedono di di sospendere immediatamente le operazioni di cattura dell'orsa Daniza.

Il portavoce nazionale Angelo Bonelli punta il dito soprattutto contro il Ministero: "Sono indignato nel leggere che il comunicato del ministero dell'Ambiente che, oltre a dare l'assenso alla cattura della mamma orsa Daniza, afferma che 'i cuccioli di orso bruno che perdono la madre nella stagione estiva, presentano buone probabilita' di sopravvivenza nel medio e lungo periodo" ha dichiarato al cronista dell'Ansa.

La lettera inviata ieri dal ministro Galletti alla Provincia parla infatti di "buone probabilità" di sopravvivenza per i due cuccioli di Daniza, nel caso in cui la madre venisse catturata. Secondo Bonelli è una palese violazione dell'articolo 544 del codice penale, ovvero maltrattamenti agli animali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Palazzo del Diavolo a Trento: ecco la leggenda

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Spiazzo, terribile schianto tra auto: elisoccorso in volo

  • Meteo

    Nevica sul Monte Bondone

  • Cronaca

    Addio alla Rosetta: Levico perde una nonna speciale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento