rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Piazza Dante

Auto storiche: il bollo non si paga

Non è nemmeno passato un anno dalla reintroduzione del bollo per le auto vecchie "solo" di vent'anni che la Provincia ci ha ripensato, approvando all'unanimità la proposta del consigliere Giacomo Bezzi. Il bollo eventualmente pagato per il 2015 sarà rimborsato

In Trentino le auto storiche non pagheranno più il "bollo": nei giorni scorsi il consiglio provinciale ha approvato all'unanimità la proposta del consigliere di Forza Italia Giacomo Bezzi che esenta auto, e moto, di interesse storico dal pagamento della tassa, incassata dall'Aci ma di competenza provinciale.

La proposta verrà recepita nella manovra di assestamento, come ha spiegato l'assessore Alessandro Olivi, ma la norma va oltre la semplice esenzione: sarà infatti retroattiva quindi il bollo eventualmente pagato per il 2015 sarà rimborsato.

Si tratta in realtà di un ripristino: l'esenzione in Trentino è ancora valida per veicoli ultracentennali, mentre, per quanto riguarda auto e moto vecchie "solo" di vent'anni, il bollo era stato reintrodotto con una legge del 23 dicembre 2014, ed obbligava a pagare il bollo del 2015. Una norma che non è durata nemmeno un anno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto storiche: il bollo non si paga

TrentoToday è in caricamento