menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esce per un'escursione e si perdono le sue tracce: ricerche aperte da 24 ore sul Pasubio

L'auto dell'escursionista è stata ritrovata a Passo della Borcola. A lanciare l'allarme sono stati i familiari

Sono in corso da giovedì 12 novembre le ricerche da parte del soccorso alpino e speleologico trentino e veneto per un escursionista disperso. L'uomo, un 62enne residente a Monselice, nel padovano, era uscito di casa per un'escursione sul Pasubio, avrebbe dovuto raggiungere il rifugio Lancia.

trentino soccorso alpino veneto-2

A lanciare l'allarme sono stati i familiari che non hanno più avuto sue notizie da giovedì e che hanno indicato ai soccorsi da dove fosse partito: dal passo della Borcola. Qui il soccorso alpino ha trovato l'auto del 67enne ed è partita con le ricerche.

Il soccorso alpino si è attivato con le stazioni di Vallagarina, Ledro, Riva del Garda e Ala insieme alle unità cinofile. In supporto, durante le ore di ricerche, sono intervenuti anche un elicottero e i vigili del fuoco con i droni, oltre al soccorso alpino delle stazioni di Arsiero, Schio e Valdagno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento