Cronaca / Giudicarie / Val Genova

Scivola sul sentiero delle cascate e sbatte la testa

Paura per un escursionista ricoverato al Santa Chiara in codice rosso

Momenti di paura nella giornata di ieri, venerdì 21 luglio, per un 45enne di Angri, in provincia di Salerno, rimasto coinvolto in una brutta caduta sul sentiero vicino alle cascate del Lares in Val di Genova. L’escursionista ha perso l’equilibrio mentre camminava sul sentiero, sbattendo violentemente la testa e riportando un serio trauma cranico.

Immediata, quindi, la chiamata al 112 da parte della persona che stava facendo l’escursione con l’uomo. La macchina dei soccorsi si è messa in moto alle 16:10. Sul posto sono intervenuti gli operatori della stazione del Soccorso alpino di Pinzolo, che hanno raggiunto l'infortunato e gli hanno prestato le prime cure sanitarie.

Il 45enne è stato trovato in stato confusionale: sul posto è quindi giunto l’elicottero di soccorso, atterrato nel prato vicino a Malga Genova. Il tecnico di elisoccorso e l'equipe sanitaria hanno raggiunto l'infortunato a piedi in circa cinque minuti per poi procedere a stabilizzarlo. Dopo averlo imbarellato, i soccorritori hanno attrezzato una sosta e lo hanno calato qualche metro più a valle del sentiero per consentire all'elicottero di recuperarlo a bordo con il verricello. L’escursionista è stato trasferito all’ospedale Santa Chiara di Trento, dove è stato ricoverato in codice rosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola sul sentiero delle cascate e sbatte la testa
TrentoToday è in caricamento