menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxioperazione antidroga: 10 arresti, la banda operava tra Milano e le Valli del Noce

Sgomminata una banda di trafficanti, agganciati a canali lombardi ed attiivi soprattutto in Val di Non e Val di Sole. Rivendevano hashish, cocaina, eroina e droghe sintetiche

Bicchieri, bottiglie di vino, caramelle e gomme da masticare, ma anche interi pranzi o cene: così venivano chiamate in codice le partite di droga che viaggiavano tra Milano ed il Trentino, in particolre verso la Vall di Non e la Val di Sole, dove i carabinieri, nel  corso di un anno di indagini, sono riusciti contare più  di mille compravendite. La "merce" era costituita da sostanze di qualsiasi tipo: hashish e marijuana, cocaina ed eroina, MDMA ed LSD. 

Oggi, con un'operazione che ha coinvolto anche le province di Verona, Brescia e Bolzano, il Comando trentino dei carabinieri ha dato esecuzione a 10 ordinanze di custodia cautelare per altrettante persone, cu un totale di 32 coinvolte a vario titolo. Una vera e propria banda, composta da italiani, albanesi e marocchini. Le indagini si sono svolte con pedinamenti ed intercettazioni telefoniche che hanno permmesso di ricostruire gli spostamenti dell banda, collegata a canali di "rifornimento" lombardi verso il Trentino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le regole per gli spostamenti in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento