menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I cani anti droga trovano l'eroina nascosta nel vano cavi della batteria

I carabinieri dell' Aliquota Radiomobile hanno denunciato un 33 enne altoatesino residente a Merano, che durante un controllo di polizia effettuato all'altezza di Zambana, è stato sorpreso con dell'eroina

I carabinieri dell' Aliquota Radiomobile hanno denunciato un 33 enne altoatesino residente a Merano, che durante un controllo di polizia effettuato all'altezza di Zambana, è stato sorpreso con dell'eroina occultata all'interno del cassetto porta oggetti. I militari hanno proceduto al controllo insospettiti dall'andamento a zig zag dell' utilitaria in uso al meranese, che nonostante fosse in possesso dei regolari documenti di guida ed assicurativi è apparso da subito molto nervoso. Alla domanda se celasse stupefacenti, l'uomo ha aperto il vano porta oggetti e consegnato 5gr di eroina.  

Nel corso dell'intervento effettuato è stato rinvenuto e sequestrato un bilancino di precisione , un coltello multiuso e dei sacchetti di cellophane utilizzati per il confezionamento . L'uomo, già con alcuni precedenti di polizia, ha mantenuto anche dopo aver consegnato la sostanza, un atteggiamento sospetto e insofferente, tanto da indurre i militari ad effettuare un ulteriore e più approfondito controllo sull'autovettura.

Portata l'auto all'interno del Comando di via Barbacovi a Trento, grazie anche e soprattutto al fiuto dei cani Bac e Gabriel, due unità cinofile in forza alla Guardia di Finanza di Trento, si è potuto appurare come nel cassetto porta cavi elettrici della batteria fosse ben celato un involucro contenete altri 10 grammi di eroina. L'uomo è stato denunciato per detenzione illecita ai fini dello spaccio e per porto di armi o oggetti atti ad offendere.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Due nuovi vaccini anti-Covid in arrivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento