Cronaca Piazza Mosna Ezio

Eroina nella vecchia casa delle ferrovie, arrestato

Pensava di aver trovato un luogo appartato dove confezionare le dosi da rivendere poi sulla piazza di Trento. I carabinieri l'hanno però notato girare attorno alla vecchia casetta, e sono intervenuti trovando 20 grammi di sostanza e 300 euro in contanti

E' stato trovato con 20 grammi di eroina e 300 euro in contanti di cui non ha saputo giustificare la provenienza: è così finito in carcere con l'accusa di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio il 36enne cittadino tunisino sorpreso dai carabinieri di Trento. I militari lo hanno notato girare attorno ad una vecchia casetta dismessa lungo la ferrovia, poco più a sud della stazione. Probabilmente l'uomo aveva trovato un luogo appartato dove confezionare le dosi, che non è però sfuggito all'occhio dei carabinieri. Questa mattina comparirà davanti al giudice per il processo per direttissima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eroina nella vecchia casa delle ferrovie, arrestato

TrentoToday è in caricamento