menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piano decennale per il risparmio energetico negli uffici provinciali

Il consumo energetico annuale medio dovrà scendere dagli attuali 33,06 kilowatt ora per metro cubo a 13 kWh. Si spenderanno 5 milioni e mezzo di euro in meno

La Provincia autonoma di Trento riorganizzerà gli uffici con un piano decennale complessivo che  permetterà, questo l'auspicio, la razionalizzazione degli spazi e la conseguente riqualificazione sotto il profilo energetico. Secondo le stime, con la sola dismissione delle locazioni, il risparmio annuo è previsto in 5,572 milioni di euro. Lo standard previsto in termini di spazio per ciascun dipendente provinciale è di 12,50 mq. Il consumo energetico annuale medio dovrà scendere dagli attuali 33,06 kilowatt ora per metro cubo, a 13 kWh.

 
L'obiettivo del progetto - inserito in una delibera del vicepresidente Alberto Pacher, approvata dalla giunta provinciale - è risparmiare sulle spese gestionali che pesano sul bilancio provinciale da ottenere anche con la dismissione della totalità delle attuali locazioni, l'alienazione di edifici per i quali non appare opportuno l'intervento per adeguarli ai nuovi standard o per riqualificarli sotto il profilo energetico.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento