Cima Brenta: alpinista recuperato dall'elicottero, grave

Un alpinista trentenne è stato recuperato dall'elisoccorso dopo una brutta caduta durante un'arrampicata. A lanciare l'allarme i due compagni di scalata

Intervento del Soccorso Alpino a Cima Brenta nel primo pomeriggio di oggi. L'elisoccottero del 118 ha portato i soccorritori al rifugio Alimonta, recuperando poi tre persone rimaste ferite in seguito ad una caduta da una parete rocciosa. Al momento restano sconosciute le generalità dei tre feriti, così come le loro condizioni cliniche. I tre sono stati trasportati all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

AGGIORNAMENTO: solamente uno dei tre, un alpinista trentenne straniero, sarebbe grave. Gli altri due, un 28enne ed un 38enne, sono compagni di scalata che hanno lanciato l'allarme. Il ferito è stato trasportato all'Ospedale S. Chiara dove è tutt'ora ricoverato, in condizioni gravi ma non in pericolo di  vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento